L’intervento edilizio nasce dall’esigenza del committente di accorpare 2 unità immobiliari ubicate al piano terreno di un condominio residenziale di recente realizzazione, attraverso la demolizione di un tavolato divisorio e la creazione di uno spazio dedicato all’accoglienza ed al passaggio che diviene il perno della casa, mettendo in comunicazione le 2 unità ed allo stesso tempo zona giorno e zona notte. Le funzioni abitative sono state distribuite all’interno della casa sulla base dell’orientamento solare, che tocca al primo mattino la camera da letto padronale e durante la giornata ruota verso la zona giorno per tornare alle camere al tramonto. Tale dislocazione è stata appositamente studiata con un duplice scopo, da un lato seguire il corso della vita scandito dal sole, dall’altro – ben più materiale – ottimizzare i consumi e minimizzare il dispendio e la dispersione del calore prodotto, anche attraverso l’utilizzo di 2 termostati per la regolazione delle temperature delle zone della casa.
  • Milano Loft
    Milano Loft
  • Milano Maiocchi
    Milano Maiocchi
  • Sant'Ambroeus
    Sant'Ambroeus
  • Ryad
    Ryad
  • Uniformità
    Uniformità
  • Vecchia Luce
    Vecchia Luce
  • Cascina Urbana
    Cascina Urbana
  • Spazio dilatato
    Spazio dilatato
  • Fior di Gelato
    Fior di Gelato
  • Kyto
    Kyto
  • Restaurant International
    Restaurant International
  • Wok
    Wok